Spagnolo  Catalán  Inglese  Tedesco  Francese  Italiano  Portugues 
  Ricercare alloggio:
inizio servizi offerte alloggi ubicazione formentera links prenotazione
  • Prenotazione online
  • Arrivo:
  • Marcia:




Formentera - Isole Baleari:

Formentera è qualcosa di più che l'ultimo Paradiso del Mediterraneo nel quale trascorrere le classiche vacanze estive, circondato da pace, tranquillità ed un ambiente naturale sorprendentemente conservato.

Formentera offre al possibile turista anche una serie di ulteriori possibilità che garantiscono una felice permanenza sull'isola in qualsiasi epoca dell'anno. Il suo clima mite (16º di media tra novembre ed aprile) consente di fare il bagno in mare tutto l'anno e l'isola, soprattutto in autunno e primavera, si presenta nella sua veste migliore per ammirare la sua magnifica luce ed i suoi colori incredibili.

I toni del suo paesaggio risultano molto più armoniosi e limpidi, privi dell'accecante luce che invade Formentera nell'epoca estiva. Un tramonto o un semplice sguardo al cielo ed al mare si trasformano in uno spettacolo unico che giustifica di per sé una visita all'isola.

Feste popolari

I patroni dei diversi paesi sono l'appuntamento festivo d’obbligo per residenti e turisti. Di speciale rilevanza sono le feste di San Jaime (a Sant Francesc) e la festività del Carmen, patrona del mare, con celebrazioni a La Savina ed a Es Pujols. Durante la stagione turistica, ogni domenica sera si svolge a La Mola un mercato di artigianato; è garantita l'autenticità di tutti i prodotti messi in vendita.

Le date più importanti:

- San Juan: 24 giugno
- San Jaime: 25 luglio
- Santa Maria: 5 agosto
- Giorno della Vergine del Carmen: 16 luglio
- San Fernando: 30 maggio
- Giorno della Vergine del Pilar: 12 ottobre
- San Francisco Javier: 3 dicembre

Paesi:

- La Savina: Il porto di La Savina è il primo nucleo urbano da prendere in considerazione poiché è per il turista l'unico accesso all'isola ed è pertanto di vitale importanza. Ciò che caratterizza La Savina è il continuo transito di imbarcazioni: navi che arrivano e ripartono cariche di turisti ed oriundi, piccole e grandi imbarcazioni da pesca e, in estate, un incredibile numero di imbarcazioni da diporto capitanate da gente che decide di passare le proprie vacanze estive in mare, percorrendo le coste mediterranee.

- San Francisco Javier: A tre chilometri dal porto troviamo San Francesc Xavier, il nucleo urbano più importante, considerato come la capitale dell'isola, poiché nella sua piazza si trova il Municipio. Proprio di fronte a questo, vi è la chiesa del paese, che nel XVIII secolo era utilizzata come fortezza contro i barbari e che con il tempo è diventata un rifugio per i parrocchiani del paese. Nella piazza del Municipio si celebrano le feste e gli avvenimenti più importanti, che solitamente radunano, in pari misura, residenti e turisti, in un clima festoso, tranquillo e soprattutto accogliente. San Francisco è il paese più visitato durante il giorno grazie alla grande quantità di negozi e bar e, soprattutto, per il suo corso, sul quale si affacciano numerosi negozietti in stile hippy, che attraggono i turisti con una moltitudine di oggetti relazionati con l'isola. Tutto ciò fa di questo paese la capitale dell'isola ed un luogo di visita obbligatorio durante il giorno.

- San Fernando: Seguendo la stessa strada che esce dal porto e dopo essere passati per Sant Francesc, il seguente paese da visitare è Sant Ferran, luogo di passaggio obbligato per andare a La Mola o a Es Pujols e che offre una grande quantità di bar e ristornati nei quali fermarsi a mangiare o solo a prendere qualcosa da bere ed osservare tranquillamente il passaggio della gente che visita il paese. A Sant Ferran si trova uno dei locali più mitici e con più storia dell'isola: La Fonda Pepe, già aperta al pubblico negli anni 60 e da allora visitata da coloro che desiderano godere del tranquillo ed autentico ambiente hippy dell'isola, dato che questo è uno dei pochi luoghi che quasi non è cambiato malgrado il passo del tempo.

- La Mola: Senza allontanarsi dalla strada principale, la successiva fermata dopo Sant Ferran è La Mola, il paese più lontano, poiché è situato nel punto più alto dell'isola, a circa 15 chilometri da Sant Ferran. Si può dire che questo è uno dei paesi più tranquilli, dato che per la distanza non è molto frequentato dai turisti e ci sono pochi negozi e ristoranti. La sua maggiore attrazione è il mercato hippy che si svolge due volte alla settimana e che attrae una moltitudine di gente. Un'altra delle attrazioni di questo piccolo paese è il faro, situato sulle scogliere, dalle quali si possono vedere meravigliosi tramonti e godere della solitudine del luogo.

- Es Pujols: L'ultimo nucleo urbano e sicuramente quello più rivolto al turista è Es Pujols. Si raggiunge dall'uscita del porto o attraverso Sant Ferran. Appena entrati in paese ci si accorge che l'ambiente è molto diverso dal resto, soprattutto di notte. La gran varietà dei negozi, ristornati, pub, bar e discoteche rendono questo luogo il paradiso del turista. Sia di notte sia di giorno il flusso di gente a Es Pujols è continuo; di giorno si può godere delle sue spiagge e di tutti i suoi negozi. Di notte regna l'ambiente festoso, soprattutto nei pub e sul lungomare, dove il mercatino hippy attrae la gente e l'ambiente gioioso si mescola con l'aroma del mare.

Per ulteriori informazioni può consultare la cartina dell'isola nel paragrafo Ubicazione del menu principale.


 

































  <   Tutti i diritti riservati © 2006 Viajes Islamar, S.A. | legal note | web desing | contatto